Capuozzo: i Marò vittime del pateracchio dell’Aja

Capuozzo: i Marò vittime del pateracchio dell'Aja. La soluzione scelta dal tribunale internazionale è da Ponzio Pilato, scrive il giornalista

Capuozzo: i Marò vittime del pateracchio dell'Aja
Toni Capuozzo

Capuozzo: i Marò vittime del pateracchio dell’Aja. “Ponzio Pilato a L’Aja. Il tribunale internazionale chiude in modo salomonico il contenzioso tra Italia e india: giurisdizione all’Italia, compensazione danni all’India”. Lo scrive su Fb il giornalista Toni Capuozzo, che non festeggia ma al contrario è critico sulla decisione del tribunale sulla vicenda dei due fucilieri di Marina, ritenuta in pratica ipocrita.

Capuozzo: i Marò vittime del pateracchio dell’Aja

Un pateracchio per non scontentare nessuno e dare ragione a tutti. Tranne a coloro, e i due marò per primi, che avevano segnalato le montature dell’accusa indiana, e la tremebonda difesa italiana. – continua – Con una perplessità: se i due sono ritenuti colpevoli in anticipo, come si arguisce dal fatto che l’India va risarcita, che senso ha fare un processo in Italia, una specie di procedimento disciplinare a sentenza già scritta ? E se sono innocenti, che senso ha pagare i danni all’India? Ai pescatori indiani si aggiungono altre due vittime, sia pure di sola ingiustizia: i due marò”, conclude.