Dombrovskis: “Dobbiamo agire in fretta”

Il vicepresidente esecutivo della Commissione europea Valdis Dombrovskis ha dato un annuncio importante.

Recovery Fund, Dombrovskis:
Valdis Dombrovskis

Il vicepresidente esecutivo della Commissione europea Valdis Dombrovskis ha dato un annuncio importante. “La Commissione europea sta guardando alla possibilità di anticipare parte dei finanziamenti del Recovery Instrument già nel 2020. Non è completamente ovvio, dal punto di vista tecnico e giuridico: stiamo guardando a che cosa si può fare”.

Le parole di Dombrovskis

Per definizione l’Mff inizia nel 2021 il grosso dei finanziamenti sarà disponibile nel 2021. Stiamo guardando alle modalità per far arrivare i soldi agli Stati già in quell’anno perché se facessimo come al solito, il primo anno del settennato di bilancio servirebbe a programmare gli esborsi, cosa che non è accettabile nella situazione attuale. Presenteremo soluzioni ad hoc per assicurare che i soldi fluiscano già nel 2021. Siamo pronti a facilitare un accordo con i 27 Stati membri. Sappiamo che c’è poco tempo: dobbiamo agire rapidamente”.