USA, in fila per acquistare armi e munizioni: il Coronavirus preoccupa la sicurezza degli americani

Numerose file per acquistare armi e munizioni sono state registrate soprattutto in California, Georgia, Texas, e South Carolina, i primi Stati USA in cui si sono registrati focolai di Coronavirus.

La corsa alle armi. Sta succedendo negli Stati Uniti dopo la diffusione del Coronavirus (foto di repertorio)

In fila per acquistare armi e munizioni. Succede negli Stati Uniti, dove il Coronavirus sembra essere arrivato in tutti i 50 stati e ora fa paura.

USA, la corsa alle armi: scatta la paura per il Coronavirus

Questa mattina Repubblica, ha pubblicato un video proveniente dagli Stati Uniti che racconta la corsa alle armi che si sta verificando nelle ultime ore. Numerose file sono state registrate soprattutto in California, Georgia, Texas, e South Carolina, i primi Stati USA in cui si sono registrati focolai di Coronavirus.

Le immagini ripostate da Repubblica sono state girate nel negozio Little Sport di Bob nel New Jersey. Il locale è pieno di acquirenti che, presi dal panico per l’emergenza del virus, stanno acquistando munizioni e armi da fuoco. “Il timore – si legge in didascalia – è che il diffondersi dei contagi faccia diminuire la presenza di forze dell’ordine nelle strade e che la chiusura dei negozi possa provocare un aumento di furti e rapine”.