Coronavirus, sale il bilancio: 80 morti e 2300 contagiati

Il bilancio delle vittime del coronavirus si continua ad aggravare. Sono state appena confermate 24 nuove morti e 371 nuovi casi di contagio.

Coronavirus
Coronavirus

Il bilancio delle vittime del coronavirus si continua ad aggravare. Sono state appena confermate 24 nuove morti e 371 nuovi casi di contagio. Il bilancio ufficiale dell’epidemia sale dunque a 80 morti e oltre 2.300 casi di contagio confermati. Rimane però un bilancio totalmente provvisorio, destinato a correggersi in negativo.

Il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus si sta rencando in Cina per discutere dei modi per contenere il virus. Questo sarebbe arrivato all’uomo dai serpenti e tramite i pipistrelli. “I miei colleghi dell’Oms ed io vorremmo comprendere gli ultimi sviluppi e rafforzare la nostra partnership con la Cina nel fornire ulteriore protezione contro l’epidemia”, ha dichiarato Ghebreyesus.

Come ha riportato Open, negli Stati Uniti è stato confermato il quinto caso di contagio, in Arizona. Lo hanno confermato le autorità sanitarie federali. Hanno chiarito che tutti e cinque i casi registrati finora sono legati a persone che hanno avuto contatti con la città cinese di Wuhan, epicentro del coronavirus.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.