Kurz: “Cambiamenti climatici? Sono una minaccia come i migranti”

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz si è dichiarato più preoccupato dell'emergenza migranti che dell'emergenza per i cambiamenti climatici.

Sebastian Kurz
Sebastian Kurz

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz si è dichiarato più preoccupato dell’emergenza migranti che dell’emergenza per i cambiamenti climatici. “Se noi non combattiamo contro la migrazione illegale – dichiara -, l’Europa non sarà la stessa in cinque, dieci o vent’anni”. E ancora: “È importante proteggere il nostro ambiente, ma è anche importante decidere chi vivrà nel nostro Paese”.

Il cancelliere austriaco ha parlato al Financial Times. Kurz che ha da poco vinto di nuovo le elezioni, si allinea a chi all’interno della Ue vuole cambiare le regole per la gestione di migranti. “Se noi non combattiamo contro la migrazione illegale l’Europa non sarà la stessa in cinque, dieci o vent’anni. Se non controlliamo chi può arrivare non saremo in grado di vivere in sicurezza e non saremo in grado di mantenere la nostra identità”, ha concluso Kurz. 

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.