Continuano le proteste a Hong Kong, attesa per le elezioni locali

Si terranno domenica 24 novembre le elezioni per rinnovare 452 seggi e 18 consigli: intanto proseguono le proteste a Hong Kong.

Proteste Hong Kong, domenica 24 le elezioni locali
Proteste Hong Kong, domenica 24 le elezioni locali (foto Youtube)

Sono ormai sei mesi dal via alle proteste di Hong Kong ed è tempo di elezioni locali. Si tratta di una forma di referendum, o meno, in merito alle manifestazioni pro-democrazia che vanno avanti da tempo. In città le violenze continuano a causare feriti ed episodi incresciosi. La tornata elettorale si svolgerà domenica 24 novembre.

Proteste Hong Kong, le elezioni distrettuali

Si tratta del confronto elettorale a suffragio universale: è la prima volta nella storia dell’ex colonia britannica. Saranno rinnovati qualcosa come 452 seggi e 18 consigli. Presenti nelle liste elettorali oltre 4 milioni di elettorali: si registra un aumento dell’oltre 30% rispetto a quattro anni fa. Non sarà della contesa politica l’attivista Joshua Wong. Si tratta di una grave perdita per i pan-democratici che, in ogni caso, proporranno l’ex appartenente alla Polizia, Chaty Yau.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.