Bimbo morto per dieta vegana a 18 mesi

Un bimbo di 18 mesi è morto per la dieta vegana imposta dai genitori, che gli ha causato complicazioni per la malnutrizione

Un bimbo è morto per la dieta vegana che gli facevano seguire i genitori. Aveva solo 18 mesi il piccolo, che i genitori, Ryan e Sheila O’Leary nutrivano solo con frutta e verdure crude.

Bimbo morto per la dieta vegana imposta dai genitori

I due, che abitano a Cape Coral, in Florida, sono vegani, e per questo motivo avrebbero deciso di allevare anche il loro figlio più piccolo secondo i dettami della dieta. Ma un bambino piccolo ha bisogno di nutrienti che non sono contenuti in frutta e verdura, e così è morto per malnutrizione, all’età di un anno e mezzo.

I genitori sono stati arrestati dalla polizia, e ora dovranno riapdi omicidio colposo per la morte del bimbo, avvenuta a settembre. Pare infatti che al momento del decesso, il piccolo non pensasse nemmeno sette kg. Era stata la madre a chiamare i soccorsi, raccontando che nella settimana precedente il figlio era stato nutrito solo di latte materno.

Gli altri figli

La coppia O’Leary ha anche altri figli, che al momento sono stato tolti dalla loro custodia e affidati ai servizi sociali.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.