Brexit, il Parlamento britannico ha votato a favore dell’accordo

Questa sera, di martedì 22 ottobre, il Parlamento britannico ha votato a favore dell’accordo su Brexit. Tra pochi giorni è atteso il voto definitivo.

Boris Johnson e la questione della Brexit
Boris Johnson e la questione della Brexit

Questa sera, di martedì 22 ottobre, il Parlamento britannico ha votato a favore dell’accordo su Brexit. E’ stata approvata la prima lettura del Withdrawal Agreement, cioè la legge attuativa che permetterà l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea. Non si tratta comunque del voto decisivo. Però è la prima volta in assoluto che il parlamento vota a favore di una qualche forma di Brexit. I sì sono stati 329, i contrari sono stati invece 299.

Come riporta il Post, sempre nel corso di questa sera, i parlamentari voteranno anche una proposta del governo per esaminare e votare a oltranza le varie sezioni del Withdrawal Agreement nei prossimi due giorni. In questo modo si terrà il voto finale sulla Brexit entro il 31 ottobre. Quindi, tra poco più di una settimana, il Regno Unito dovrebbe uscire ufficialmente e definitivamente uscire dall’Europa.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.