Volo Zurigo-Roma della Swiss Air costretto all’atterraggio per fumo in cabina

Un volo Zurigo-Roma della Swiss Air è dovuto rientrare in aeroporto subito dopo il decollo a causa della presenza di fumo in cabina

Volo Zurigo-Roma della Swiss Air costretto all'atterraggio
Volo Zurigo-Roma della Swiss Air costretto all'atterraggio

Un volo Zurigo-Roma della Swiss Air è stato costretto ad un atterraggio in aeroporto subito dopo il decollo. La causa dell’improvviso cambio di rotta è la presenza di fumo in cabina.

L’aereo, un Airbus A321, era decollato alle 7.40 dall’aeroporto di Kloten, a Zurigo, ma è atterrato nuovamente alle 7.51 nello stesso aeroporto di partenza. La compagnia stessa ha confermato la notizia che era uscita su toponline.ch.

Un volo Zurigo-Roma di ‘Swiss Air’ è dovuto rientrare in aeroporto subito dopo il decollo a causa del fumo che si era sviluppato in cabina. L’aereo, un Airbus A321, è decollato alle 7:40 dall’aeroporto di Kloten (ZH) ed è atterrato alle 7:51, ha dichiarato una portavoce della compagnia aerea, confermando una notizia di ‘toponline.ch’. Per i passeggeri diretti a Roma è stato organizzato un volo sostitutivo che è poi partito alle 9:40.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.