Rompe il finestrino di una macchina per salvare un pupazzo

Un pupazzo fatto talmente bene da sembrare reale ha ingannato un gruppo di passanti di Weston (Inghilterra) che sono accorse per "salvare" il "cucciolo" intrappolato sotto il sole.

Rompe il finestrino per salvare un pupazzo
Rompe il finestrino per salvare un pupazzo

Un pupazzo fatto talmente bene da sembrare reale ha ingannato un gruppo di passanti di Weston (Inghilterra) che sono accorse per “salvare” il “cucciolo” intrappolato sotto il sole. I passanti non hanno avuto nessun attimo di esitazione. Hanno visto il pupazzo e, scambiandolo per un cuccioli in fini di vita, sono intervenuti. Uno di loro ha rotto il finestrino per essere il primo ad abbracciare quel cagnolino stremato. Però, subito dopo il danno, l’uomo, assieme a chi era con lui, si è accorto che quel cagnolino era finto. Un peluche.

Giustificabile l’indignazione del proprietario: “Avevo lasciato la mia macchina per andare a fare la spesa e qualcuno ha sfondato il lunotto pensando che, il bambolotto di mia figlia, fosse un cane vero. Come si può essere così stupidi?”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.