Terremoto in California: “Scossa più forte degli ultimi 20 anni”

Terremoto in California
Terremoto in California (adnKronos)
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Dopo la scossa di terremoto in California del 4 luglio 2019, la terra trema ancora. Infatti si è registrata un’altra forte scossa, di magnitudo 7.1 della scala Richter, nel sud dello Stato. Il sisma è stato registrato dall’ Us geological survey alle 20.19 ora locale, le 5.19 in Italia. Secondo gli esperti la scossa sarebbe la più forte degli ultimi 20 anni.

Terremoto in California, la scossa a Ridgecrest

Il terremoto, di intensità superiore a quello dei giorni scorsi, è stato localizzato a Ridgecrest, 180 km a nord est di Los Angeles. L’ipocentro, cioè il punto in profondità in cui si genera la scossa, è a 900 metri di profondità. E non è finita qui. C’è il rischio che un altro terremoto di 7 gradi possa colpire lo stato americano da qui a 7 giorni. In appena 2 giorni, intanto, lo sciame sismico ha prodotto oltre 1.200 scosse.

I danni del terremoto

I vigili del fuoco di Los Angeles hanno fatto sapere che non ci sono state vittime. Tuttavia, alcune persone sono rimaste ferite a Ridgecrest. Lo ha comunicato la portavoce della Contea di Kern, Megan Person. Ha anche fatto sapere che circa 2mila persone sono senza luce a Ridgecrest e nelle aree vicine, dove si registrano anche alcuni incendi. Nel sisma di due giorni fa, alcuni edifici della città erano stati lesionati a seguito del terremoto.

Il terremoto del 4 luglio

Il 4 lugli una forte scossa di terremoto aveva scosso la California. La magnitudo del sisma è stata di 6.4 sulla scala Richter. Sebbene l’epicentro fosse a poco meno di 10 km da Ridgecrest, la scossa è stata avvertita chiaramente anche a Los Angeles, a 240 km di distanza. l sisma è il più forte ad aver colpito la regione dopo quello di magnitudo 6.6 del 17 gennaio 1994. In quella occasione morirono  57 persone e furono registrati danni per miliardi di dollari. A differenza di quelli di questi giorni, che hanno avuto epicentro in una zona remota a San Bernardino, il “Northridge quake” colpì un’area abitata. L’epicentro del sisma fu registrato nella zona residenziale di Reseda nell’area di Los Angeles. Fu devastante anche il terremoto del 18 aprile 1906 a San Francisco di magnitudo 7.9, che provocò 3mila morti.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.