Donald Trump sostiene Boris Johnson come successore di Theresa May

Donald Trump ha dichiarato il suo sostegno a Boris Johnson come successore di Theresa May a Primo Ministro del Regno Unito

Soldati Usa uccisi in Afghanistan, le parole di Donald Trump
Soldati Usa uccisi in Afghanistan, le parole di Donald Trump (foto repertorio)

Donald Trump sostiene pubblicamente Boris Johnson nella corsa verso Downing Street. Dopo le dimissioni della Premier Theresa May, che non è riuscita a condurre in porto le trattative per la Brexit, il posto è rimasto vacante. E il Regno Unito dovrà presto rimetterci qualcuno che porti a termine il processo di uscita dall’Unione europea.

Il sostegno di Trump a Boris Johnson

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump non si tira indietro dall’opportunità di dire la sua, e lo fa alla vigilia del suo viaggio proprio in Gran Bretagna, dalle pagine del “Sun” a cui ha rilasciato un’intervista. “Ho studiato molto, conosco i diversi concorrenti. Ma penso che Boris farebbe veramente un buon lavoro, penso che sarebbe eccellente”. ha dichiarato il presidente Usa.

E ha continuato: “Mi piace. Mi è sempre piaciuto, non so se sarà scelto, ma penso che sia molto bravo, una persona di grande talento”. Un sostegno, quello di Trump a Johnson, che viene da lontano. Già lo scorso anno infatti, il Presidente Usa aveva affermato che Johnson sarebbe stato un “grande Primo Ministro”. A differenza, secondo lui, di Theresa May, che in quella occasione aveva accusato di aver ignorato i suoi consigli sulla Brexit.

Le critiche a Theresa May

Theresa May lascerà il posto tra sette giorni, il 7 giugno, e su di lei Donald Trump mostra di non aver cambiato opinione rispetto ad un anno fa. “Penso che il Regno Unito abbia permesso all’Ue di avere lei tutte le carte in mano ed è difficile giocare quando bene quando una parte è avvantaggiata. Avevo detto a Theresa che avrebbe dovuto rafforzare il suo arsenale”.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.