Venezuela, dimissioni per l’ambasciatore di Nicolas Maduro in Italia

Ha rassegnato le dimissioni l'ambasciatore del Venezuela in Italia. La scelta è stata motivata dopo l'invio di una lettera al Presidente Nicolas Maduro.

Isaias Rodriguez, ambasciatore del Venezuela in Italia (foto repertorio)
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Isaias Rodriguez, ambasciatore del Venezuela in Italia, ha annunciato l’abbandono del proprio incarico. Il tutto è stato oggetto di una lettera inviata al Presidente Nicolas Maduro. Qualche giorno fa Rodriguez aveva dichiarato il totale appoggio nei confronti di Maduro.

«La sua causa, che è la mia, mi ha trattenuto come un campo di forza, come una calamita – ha scritto nella lettera di rinuncia -. Con fede assoluta mi sono aggrappato al chavismo. Sono arrivato a capire che non posso trasformare l’acqua in vino, o resuscitare i morti. Ho visto molto marketing accanto a lei e anche accanto a Chavez. La gente si battezza sempre, ma non si libera mai dei suoi peccati».

La lettera dell’ambasciatore del Venezuela in Italia

«La fede, presidente, è una lezione, ma anche una scelta. Non ho nulla da rimpiangere: sono stato felice di regalarmi una delle più belle cause della vita: la libertà del mio paese. Volevo essere un compagno fedele e non un adulatore dilettante e timoroso».

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.