Incendio Notre Dame a Parigi, i messaggi di solidarietà del mondo musulmano

Diversi esponenti del mondo musulmano hanno inteso lanciare un messaggio di vicinanza per l'incendio che ha colpito la Cattedrale di Notre Dame a Parigi.

Incendio Notre Dame a Parigi
Diversi i messaggi di solidarietà provenienti dal mondo musulmano

Il Grande imam dell’Università di Al-Azhar, attraverso un tweet in lunga araba, inglese e francese, ha commentato l’incendio che si è verificato sul tetto della Cattedrale di Notre Dame a Parigi. «Esprimo profonda tristezza per l’incendio che ha colpito la cattedrale di Notre Dame di Parigi, un capolavoro dell’architettura… Tutto il nostro sostegno ai fratelli francesi».

Incendio Notre Dame, le reazioni del mondo islamico

Il mondo musulmano ha commentato la vicenda delle fiamme che hanno avvolto uno dei simboli più conosciuti della Francia in tutto il mondo. Dalil Boubaker, imam della Grande moschea di Parigi, ha scritto un tweet a tal proposito. «Di fronte a questo spettacolo terribilmente doloroso, preghiamo Dio che salvaguardi questo prezioso monumento – connaturato alla Francia – nei nostri cuori».

ne parliamo in pausa pranzo

Messaggi dal Marocco

Il re del Marocco, Mohammed VI, ha espresso «profonda solidarietà e sostegno a nome di tutto i marocchini. Questo incidente non colpisce un simbolo di Parigi ma anche un luogo di preghiera nel quale si ritrovano tantissimi fedeli provenienti da tutto il mondo».

Incoraggiamenti dall’Iran

Mohammed Javad Zarif, Ministro degli Esteri dell’Iran, si dice «addolorato per la sorte toccata a uno dei maggiori simboli dell’arte e della storia francese. La nostra vicinanza ai cattolici e al popolo di Francia».

Commenta su Facebook
Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.