Razzo a Tel Aviv, colpita un’abitazione: il missile è stato lanciato da Gaza

Il Presidente d'Israele, Benjamin Netanhyau, ha fatto rientro dopo il missile lanciato su Tel Aviv da Gaza. Era negli Stati Uniti per incontrare Trump.

Razzi a Tel Aviv
Razzi a Tel Aviv (foto AdnKronos)

Un razzo ha colpito la città di Tel Aviv ferendo sette persone tra cui tre bambini. Il lancio è avvenuto dalla Striscia di Gaza e ha centrato un’abitazione. Secondo quanto riportato dagli organi di informazione israeliani, il razzo si è abbattuto su una casa a Moshav Herut nella località di Kfar Saba. L’edificio è crollato a seguito dell’impatto. Il Premier d’Israele, Benjamin Netanyahu, ha anticipato il rientro dagli Stati Uniti in seguito all’attacco. «Israele risponderà con forza. Ho deciso di far rientro – ha dichiarato – per gestire le nostre operazioni da vicino».

Razzo a Tel Aviv, Netanyahu ritorna in patria

Intanto il leader di Hamas, Yahya Sinwar, ha annullato una conferenza stampa preannunciata. A riferirlo è il sito “Haaretz” che cita fonti vicine al movimento islamico. Stando agli organi di informazione esteri, diversi esponenti di Hamas si sono rifugiati nei nascondigli vista la risposta militare da parte di Israele. Nessuna organizzazione palestinese, al momento, ha rivendicato la responsabilità del lancio del razzo.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.