Boss famiglia Gambino ucciso in un agguato

Il 53enne Francesco 'Frank' Calì, boss della famiglia Gambino, è stato ucciso ieri in un agguato a pochi passi dalla sua residenza di Staten Island, a New York.

Francesco 'Frank' Calì
Francesco 'Frank' Calì
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Boss della famiglia Gambino, il 53enne Francesco ‘Frank’ Calì, è stato ucciso ieri in un agguato a pochi passi dalla sua residenza di Staten Island, a New York. Secondo i primi accertamenti della polizia, l’uomo sarebbe stato colpito da 6 colpi d’arma da fuoco al petto.

Il ricovero d’urgenza

I medici lo hanno portato all’ospedale universitario di Staten Island, dove è stato ricoverato d’urgenza. Tuttavia non c’è stato nulla da fare, è deceduto per le ferite riportate. Per i media si tratta del primo assassinio di rilievo negli ambienti della criminalità organizzata di New York da oltre 30 anni. L’ultimo omicidio di un boss risale infatti al 1985.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.