Bambino di 10 anni vende i suoi disegni per dare da mangiare ai senzatetto

Arthur è una bambino di 10 anni a cui piace molto disegnare. I suoi disegni non li tiene per sé. Li vende e dona il ricavato ai senzatetto.

Bambino di 10 anni vende i suoi disegni per aiutare i senzatetto
Bambino di 10 anni vende i suoi disegni per aiutare i senzatetto
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Arthur è una bambino di 10 anni di Cambrai (Francia), a cui piace molto disegnare. Ma i suoi disegni non li tiene per sé, non li appende in cameretta. Li vende e dona il ricavato ai senzatetto. Il suo sogno non è semplicemente quello di dare qualcosa da mangiare a chi non può permettersi nemmeno un panino. Lui vuole riuscire a comprare una casa a chi vive in strada.

Il sogno in punta di pastello

Tutto è iniziato 6 anni fa, quando Arthur era un bambino di soli 4 anni. Un giorno, mentre passeggiava con la famiglia, si è imbattuto in un senzatetto. L’incontro lo stupisce. A soli 4 anni sente quindi il bisogno di fare qualcosa per le persone senza una casa.

Il bambino decide di fare la cosa che gli riesce meglio e che si diverte molto a fare. Inizia a disegnare e a vendere i suoi disegni. Il ricavato lo dona interamente ai più bisognosi.

Arthur è anche riuscito a convincere il Sindaco della sua città a esporre le sue opere e sta ricevendo tantissimi aiuti per da ogni parte della Francia. L’iniziativa sta contagiando molti, ed è incredibile (ma forse nemmeno troppo) che il tutto sia partito da un bambino.

Commenta su Facebook
Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.