Scontri Liverpool Roma, disposta estradizione per ultrà giallorosso

La Cassazione ha rigettato il ricorso presentato dall'ultrà della Roma Simone Mastrelli. Il giovane partecipò agli scontri prima di Liverpool-Roma.

Scontri Liverpool-Roma, estradizione per Mastrelli
Scontri Liverpool-Roma, disposta l'estradizione per Mastrelli

La Corte di Cassazione ha dato il via per il mandato d’arresto processuale, a livello europeo, per l’ultrà della Roma Simone Mastrelli. Il provvedimento era stato richiesto dalla Gran Bretagna lo scorso 4 ottobre. Il ragazzo è accusato di lesioni aggravate e di adunata sediziosa prima della gara di Champions League Liverpool-Roma.

Cosa accade prima della partita Liverpool-Roma

Il 24 aprile 2018, in occasione della semifinale di andata, rimase gravemente ferito il tifoso dei britannico Sean Cox. Si verificarono vicino allo stadio numerosi scontri tra le due tifoserie. La Cassazione, di fatto, ha ritenuto inammissibile il ricorso presentato da Simone Mastrelli che si era opposto all’estradizione. A tal proposito altri due ultrà giallorossi sono stati condannati per l’aggressione. A breve è prevista l’estradizione del giovane.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.