Silvia Costanza Romano: l’Italia attende rapida liberazione

Il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, incontra a Roma il vicepresidente keniota, William Ruto, per fare il punto della situazione.

Silvia Costanza Romano
Silvia Costanza Romano

Il ministro degli Esteri, Enzo Moavero Milanesi, si sta dando da fare per ottenere il prima possibile la liberazione di Silvia Costanza Romano, l’attivista rapita in Kenya due settimane fa. In un incontro con il vicepresidente keniota, William Ruto, Milanesi ha spiegato che “l’Italia si aspetta una rapida liberazione”. Il ministro ha poi sottolineato “quanto l’Italia tenga all’incolumità della giovane”.

Al via un meccanismo di coordinamento

Nel corso della riunione, Moavero e Ruto hanno avuto uno stretto scambio di vedute sui principali temi bilaterali, anche alla luce dei seguiti che l’Italia è determinata ad assicurare alla Conferenza per l’Africa. Ruto e Moavero hanno convenuto di dar vita a un “meccanismo” di coordinamento permanente, al fine di guidare l’azione bilaterale in tutti i settori di reciproco interesse. Il fine è quello di instaurare forme di stretta collaborazione che siano efficaci. Al riguardo, si punta alla firma di un Memorandum congiunto, su cui già stanno lavorando i ministeri degli Esteri dei due Paesi.

ne parliamo in pausa pranzo
Commenta su Facebook