1.2 C
Milan
giovedì 12 Dic 2019
Home L'EDITORIALE

L'EDITORIALE

L’editoriale di Fabio Fagnani. Opinioni, analisi e commenti a cadenza settimanale sul mondo che ci circonda.

I fondatori delle Sardine di Bologna Giulia Trappoloni, Andrea Garreffa e Roberto Morotti (Foto di Francesca Casonato)

Le Sardine riempiono le piazze. Un movimento che non vuole essere contro qualcuno, ma...

Ieri eravamo lì, al Duomo, a Milano dove circa 25mila persone, dette Sardine, sono scese in piazza per unirsi in un unico banco che si muove verso un'aggregazione sempre più vera e sempre più coerente per parlare alla politica, senza scontri, senza idee impossibile, ma con le parole e con la giusta comunicazione. Le Sardine non vogliono essere contro qualcuno, ma vogliano fare il loro percorso con qualcuno. Il che fa tutta la differenza del mondo.

Le Sardine stanno facendo quello che dovrebbe fare la sinistra, ma così aiutano Salvini

Le Sardine stanno navigando dappertutto. Un movimento nato dalla semplicità, dalla piazza, dalla voglia di rispondere a un momento molto infuocato per il Paese e per la politica tutta.

Questo è ancora un paese fascista?

Due casi che hanno riportato alla luce la discriminazione razziale e il totalitarismo. L'Italia è ancora un paese fascista? Ne parliamo nel nuovo editoriale di Fabio Fagnani.

A che ora è la fine del… Governo?

Le elezioni in Umbria hanno dato il via per un effetto domino: la Meloni prende potere a destra ai danni di Forza Italia, Salvini chiede di andare - con ancor più forza - a elezioni e il binomio PD-M5S che regge il Governo scricchiola. Quanto durerà ancora il Governo Conte Bis?

Renzi contro Salvini: chi ha vinto?

Lo scontro tra Matteo Renzi e Matteo Salvini è stato uno dei più accesi degli ultimi tempi, almeno dal punto di vista televisivo, ma chi ha vinto?

Premio Nobel per la Pace 2019: in Norvegia non amano gli svedesi

Greta Thunberg è sicuramente una ragazza, una paladina, una luce nel tunnel dell'ignoranza che durava da troppo tempo, che è riuscita a scoperchiare un problema internazionale senza tempo e senza generazione, ma è altrettanto vero che, come detto, nel mondo spesso ci sono problemi ben più urgenti come la libertà, i diritti, la pace, la nutrizione. È per questo che il Premio Nobel per la Pace 2019 lo ha vinto Abiy Ahmes e non Greta Thunberg. E anche perché in Norvegia non amano gli svedesi. 

Governo Conte Bis: i nostri lettori non sono soddisfatti e vogliono andare al voto

Ecco i risultati del primo sondaggio. I nostri lettori ci hanno detto che non sono affatto soddisfatti del nuovo Governo Conte Bis.

Renzi vuole fare il protagonista, ma oggi è solo una comparsa

Matteo Renzi lascia il Partito Democratico e fonda un nuovo partito, Italia Viva.

Il “nuovo” discorso di Giuseppe Conte

Lettera aperta a Giuseppe Conte. Il suo nuovo discorso è un po incoerente anche se inappuntabile negli obiettivi.

È ora di andare avanti!

Il Governo giallorosso nasce da un problema di fondo, è stato approvato da una manciata di iscritti alla piattaforma Rousseau.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com