Povertà, per l’Istat a rischio oltre 12 milioni di italiani

Nuovi dati preoccupanti dall'Istat. Nel 2018, il 20,3% delle persone residenti in Italia risulta a rischio di povertà.

Idraulico nasconde al fisco 170mila euro
Idraulico nasconde al fisco 170mila euro

Nuovi dati preoccupanti dall’Istat. Nel 2018, il 20,3% delle persone residenti in Italia risulta a rischio di povertà.

I dati Istat sul rischio povertà

Circa 12 milioni e 230 mila individui hanno quindi un reddito netto equivalente all’anno precedente. In particolare, è inferiore a 10.106 euro (842 euro al mese). L’8,5% (in diminuzione rispetto al 10,1% dell’anno precedente) si invece trova in condizioni di grave deprivazione materiale. L’11,3% (in lieve diminuzione rispetto all’11,8% del 2017) vive infine in famiglie a bassa intensità di lavoro, ossia in famiglie con componenti tra i 18 e i 59 anni che nell’anno di riferimento del reddito hanno lavorato meno di un quinto del tempo.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.