Legge di Bilancio, Moscovici: “Discuteremo con l’Italia in maniera positiva”

Il Commissario europeo agli Affari Economici e Finanziari Pierre Moscovici ha parlato del deficit al 2,2% del Pil previsto dall'Italia per il 2020.

Pierre Moscovici
Pierre Moscovici
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Il Commissario europeo agli Affari Economici e Finanziari Pierre Moscovici ha parlato del deficit al 2,2% del Pil previsto dall’Italia per il 2020. “Non rispondo sulle cifre – ha iniziato -. Rispondo su un clima che è buono. Discuteremo con Roberto Gualtieri che è un amico, che conosco da tempo, che uno dei migliori conoscitori della zona euro, dato che è stato presidente della commissione Econ del Parlamento europeo. E’ sicuramente in una vena pro-europea: discuteremo insieme in maniera positiva.

Discuteremo in maniera positiva – ha continuato poi Moscovici – con l’idea che sicuramente questo governo possa applicare la sua politica. Sappiamo quali sono le sfide che l’Italia ha davanti: aumentare la produttività, rilanciare la crescita, ridurre le diseguaglianze ma anche restare precisamente nelle regole europee. Credo che sia la volontà del governo, del ministro delle Finanze ed è la mia”.