Sciopero 6 settembre 2019: a rischio mezzi pubblici e aerei

Il 6 settembre 2019 sarà una giornata nera per gli chi deve viaggiare poiché sono previsti scioperi nel settore dei mezzi pubblici e nel trasporto aereo.

Sciopero 6 settembre 2019
Sciopero 6 settembre 2019
Clicca qui per ascoltare l'articolo

L’estate è agli sgoccioli, ma non si ferma invece l’ondata di scioperi, previsti anche per settembre 2019. A rischio non solo il trasporto pubblico urbano ma anche gli aerei con diverse modalità e orari. Giornata campale sarà quella del 6 settembre, quando si fermeranno i piloti di Alitalia e i dipendenti Atm e EAV.

Lo sciopero degli aerei del 6 settembre

Disagi per i passeggeri del trasporto aereo il 6 settembre, dunque, quando sarà coinvolto nello sciopero di 24 ore il personale del Gruppo Alitalia. Non solo: anche i piloti di Blue Panorama Airlines aderiranno allo sciopero. In contemporanea, anche negli scali di Milano e Verona potranno esserci disagi per lo sciopero dei dipendenti di SEA, Airport Handling e National Cleanness e di AGS Handling, FC Handling e Alpina Service.

Quando si fermeranno i mezzi pubblici

Il 6 settembre sarà un venerdì nero anche per chi deve spostarsi in città. Il personale Atm si fermerà infatti per 4 ore a Milano, dalle 18 alle 22. Saranno coinvolti tutti i mezzi di trasporto pubblici, dalle metropolitane ai bus e ai tram circolanti in città. Dalle 9.05 alle 13.05 invece si fermeranno i dipendenti di EAV a Napoli, sempre il 6 settembre, che sarà dunque una gironata problematica anche nella città campana.

Sciopero Ryanair a settembre 2019

Ma prima del 6 settembre, altre tre date saranno da cerchiare in rosso per chi deve viaggiare. Infatti, i piloti della Ryanair che hanno incrociato le braccia per 48 ore il 22 e 23 agosto continueranno la loro protesta nelle giornate di lunedì 2, martedì 3 e mercoledì 4 settembre 2019. Lo sciopero è indetto dal sindacato del Regno Unito BALPA, a cui si sono aggiunte anche le sigle spagnole USO e SITCPLA. Disagi dunque nelle prossime ore per i viaggiatori diretti in Inghilterra o in Spagna, perché potranno subire la cancellazione del proprio volo. E nonostante la durata dello sciopero, non è ancora stata diffusa una lista dei voli cancellati dalla compagnia.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.