Risparmiatori truffati dalle banche, partono i rimborsi

I truffati dalle banche in crisi potranno accedere a un fondo creato ad hoc per la categoria. Non prima, però, di aver compilato la domanda sul portale Fir.

Risparmiatori truffati dalle banche
Risparmiatori truffati dalle banche (foto AdnKronos)
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Il decreto che aiuta i risparmiatori truffati dalle banche in crisi, mediante un fondo per gli indennizzi (Fir), è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale. Da giovedì 22 agosto è possibile presentare le varie istanze per ottenere il rimborso.

Truffati dalla banche, le modalità

La notizia è stata divulgata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze. Sul portale del Fondo sarà necessario registrarsi e compilare un modulo in tutte le sue parti. Inoltre bisognerà caricare gli allegati richiesti per la domanda. Una volta completato l’iter procedurale, il file dovrà essere stampato, firmato e inviato telematicamente. La domanda dovrà essere compilato sotto formato pdf prima della stampa. Il provvedimento permetterà ai beneficiari di accedere al Fondo per gli Indennizzi dei Risparmiatori.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.