Sciopero aerei 26 luglio 2019: quando e come si fermano Alitalia e Ryanair

Nuovo sciopero, questa volta che riguarda gli aerei, previsto per il 26 luglio 2019: disagi per chi dovrà viaggiare con Alitalia o Ryanair

Sciopero aerei 26 luglio 2019
Sciopero aerei 26 luglio 2019
Clicca qui per ascoltare l'articolo

Sciopero aerei il 26 luglio 2019, e continua così questo mese nero per i trasporti, che per i viaggiatori si sta rivelando un vero e proprio incubo. A peggiorare la situazione, infatti, dopo gli scioperi del trasporto urbano e ferroviario, si aggiunge anche quello del trasporto aereo, previsto per oggi, 26 luglio. L’agitazione sindacale avrà una durata di 4 ore da parte delle sigle Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, dopo che un incontro con il Ministero aveva scongiurato uno stop di 24 ore.

Poiché il personale del trasporto aereo non ha scioperato il 24 luglio, incroceranno le braccia oggi. Ecco dunque le modalità e gli orari con cui sciopererà il personale del trasporto aereo.

Sciopero aerei: Alitalia

Le sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti hanno deciso di aderire allo sciopero del trasporto aereo del 26 luglio. Disagi dunque per chi dovrà partire con un volo Alitalia, il cui personale di bordo e di terra si fermerà per 4 ore, dalle 10 del 26 luglio alle 14.00. La compagnia ha cancellato 113 voli, di cui qui si può trovare l’elenco, dal sito di Alitalia.

Lo sciopero dei piloti e assistenti di volo di Alitalia proclamato da Anpac, Anpav e Anp, invece, è stato differito al 6 settembre, con una durata di 24 ore.

Sciopero aerei: Ryanair

Meno disagi per chi ha prenotato un volo Ryanair per il 26 luglio. La compagnia infatti si fermerà per 4 ore, come anche Assaereo, Assaeroporti, Fairo, Assohandlers, Federcatering, Air Italy, Air Dolomiti, Blue Air, Mistral Air, Neos Air, Ryanair, Blue Panorama. L’agitazione sindacale è prevista tra le 10 e le 14 del 26 luglio 2019.

Lo sciopero negli aeroporti

Cub Trasporti aderisce allo sciopero nazionale del trasporto aereo, e così l’attività negli aeroporti di Linate e Malpensa, a Milano si fermerà per 4 ore il 26 luglio 2019. Stesso discorso per l’aeroporto Catullo di Verona, e così all’aeroporto di Bologna dove il personale si fermerà per 4 ore, dalle 10 alle 14.

Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.