Sciopero Trenord luglio 2019, le informazioni con gli orari del blocco

Sarà sciopero di Trenord il prossimo 14 luglio 2019. La mobilitazione sindacale avrà luogo durante l'intera giornata: tutte le informazioni necessarie.

Sciopero Trenord luglio 2019
Sciopero Trenord luglio 2019

Il 14 luglio 2019 si terrà lo sciopero di Trenord. La compagnia ferroviaria si fermerà per l’intera giornata. A comunicare i dettagli dello sciopero è stata la Commissione di Garanzia Sciopero che ha fornito le informazioni necessarie per chi avrebbe dovuto usufruire del servizio.

Sciopero Trenord luglio 2019, gli orari

Dalle ore 3 di domenica 14 luglio alle ore 2 di lunedì 15 il personale sarà fermo: ciò si riferisce a coloro i quali effettuano le presenze sette giorni su sette. La restante parte del personale, invece, si fermerà per l’intera prestazione lavorativa il lunedì 15 luglio.

Sciopero Trenord, i disagi

Turisti e pendolari avranno la problematica di dover trovare un mezzo sostitutivo per raggiungere le rispettive destinazioni attrattive in un caso e lavorative nell’altro. I disagi di Trenord non si limitano ai soli scioperi. Nelle scorse settimane, infatti, sono state registrate diverse cancellazioni delle tratte. In particolare sono stati cancellati dei treni, con partenza da Milano, diretti a Verona, Brescia e Lecco. Ciò è accaduto durante i giorni di maggiore disagio per le condizioni climatiche registrate negli ultimi giorni dello scorso mese di giugno.

Gli altri scioperi in programma

Dopo la revoca dello sciopero dei taxi, in programma per martedì 9 luglio, i prossimi saranno Atm e benzinai oltre alle compagnie di volo Ryanair e Alitalia. Atm si occupa del servizio della metropolitana a Milano: blocco previsto per giovedì 11 luglio. I benzinai bloccheranno la loro attività lavorativa il prossimo 17 luglio. Alitalia e Ryanair fermeranno tutto venerdì 26 luglio.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.