Assunzioni Inps 2019, 1000 posti a bando: i requisiti

Nuove assunzioni Inps nel 2019, per incrementare l'organico di 1003 unità grazie a fondi per 50 milioni di euro messi a disposizione dal Decreto Crescita

Nuove assunzioni Inps 2019

Per il 2019 sono previste nuove assunzioni all’Inps. A scalzare il tetto dell’organico dell’Istituto Nazionale di Previdenza è un emendamento al Decreto Crescita approvato dalle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera. In questo modo è stata modificata l’attuale normativa dell’Inps che riguardava l’organico dell’Istituto di Previdenza.

Assunzioni Inps 2019, nuove assunzioni

Il problema è che con il Reddito di Cittadinanza l’Inps si è trovato a dover elaborare un gran numero di pratiche. E per poter mantenere l’efficienza dell’Istituto è necessario più personale. Per questo, il Decreto Crescita ha messo a disposizione 50 milioni di euro per incrementare l’organico di 1003 unità.

Bando e requisiti delle nuove assunzioni

Non è previsto nessun bando di concorso per ora, perché a quanto si può capire, l’Inps cercherà il personale mancante nelle graduatorie di concorsi già banditi. In particolare, secondo Today, l’Istituto di Previdenza ha approvato la graduatoria finale e dei vincitori del Concorso per Consulente di Protezione sociale, che copre 967 posti. Dal luglio 2019 si passerà quindi alle assunzioni di tutti i candidati in graduatoria finale.

Per quanto riguarda i posti mancanti a raggiungere le 1003 unità previste, ancora non vi sono notizie certe su come verranno reclutati e su quali siano i requisiti per partecipare ad un ipotetico bando. Ma si può supporre che l’Inps darà al più presto indicazioni.

Redazione CiSiamo
La Redazione di CiSiamo.info è pronta a parlarvi di attualità, cronaca, politica, spettacolo, sport, cultura, cercando sempre di portare alla vostra attenzione i fatti più interessanti e più rilevanti che la contemporaneità ci mette davanti. Siamo pronti a far scorrere le dita sulle nostre tastiere. Noi Ci Siamo, e voi? Seguiteci sui social.