Bagagli Ryanair, le tariffe e la nota di Altroconsumo: «Situazione inaccettabile»

Presa di posizione di Altroconsumo in merito alle scelte dei bagagli riguardanti Ryanair. La modifica delle nuove tariffe ha provocato qualche polemica.

Bagagli Ryanair, la nota di Altroconsumo
Bagagli Ryanair, la nota di Altroconsumo (foto di repertorio)

Altroconsumo, attraverso una nota, ha denunciato come Ryanair abbia modificato nelle scorse settimane le nuove tariffe che regolamentano le norme sui bagagli. La compagnia, infatti, ha annunciato una nuova tipologia di servizio per il trasporto dei bagagli. Sarà possibile acquistare un secondo bagaglio da 10kg da consegnare al banco del check-in: la tariffa andrà dai 10 ai 12 euro sino a toccare quota 25 nel caso di acquisto direttamente al gate. I passeggeri con il biglietto con priorità, invece, potranno portare due bagagli a mano pagando dai 6 ai 12 euro.

Ryanair e la questione dei bagagli

«La battaglia di Altroconsumo contro la variazione della policy sui bagagli è partita – ricorda l’associazione in una nota – a settembre 2018 quando l’Organizzazione ha segnalato all’Antitrust la pratica commerciale scorretta di richiedere un supplemento di prezzo per il trasporto a bordo dei bagagli. A febbraio 2019 l’Autorità ha comminato una sanzione per 3 milioni di euro a Ryanair poi sospesa dal Tar. La prossima udienza è fissata per il 2 ottobre. Mentre si attende la decisione del TAR, Ryanair ha cambiato ancora una volta la policy sui bagagli creando disagio e confusione tra i viaggiatori».

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.