Povertà in Italia, 3 persone su 10 sono a rischio

I dati sono in leggere calo ma soltanto in alcuni casi. Il Sud la zona italiana più colpita dalla problematica relativa al tema della povertà.

dati povertà in Italia
I dati della povertà in Italia da Nord a Sud

Tre italiani su 10 sono a rischio povertà: i dati sono stati rilevati dall’Istat e si riferiscono all’anno 2017. Si stima che, a tal proposito, il 28,9% delle persone residenti in Italia sia vicina alla soglia critica e, in aggiunta, non esente da alcuna forma di esclusione sociale. Il dato è leggermente sceso rispetto al 2016 quando si registrò il 30%.

Qualche dato sul tema della povertà in Italia

La percentuale di persone a rischio povertà è del 20,3%, poco al di sotto rispetto a quella dell’anno precedente (20,6%). Si riducono, invece, i soggetti che vivono in famiglie particolarmente deprivate (dal 12,1% al 10,1%). Ciò accade anche con coloro che fanno parte dei nuclei familiari con precarie, se non assenti, entrate lavorative (da 12,8% a 11,8%).

Il Sud è la zona con maggiori problemi

Il Mezzogiorno resta l’area territoriale più esposta al rischio di povertà o esclusione sociale (44,4%). Il dato è diminuito rispetto al 2016 (46,9%). Il rischio è minore e in calo nel Nord-est (16,1% da 17,1%). Il Nord-ovest scende di poco (20,7% da 21,0%). Nel Centro la quota media si attesta al 25,3%. Le famiglie, composte da cinque o più componenti, pur registrando un miglioramento, si confermano le più vulnerabili al rischio di povertà o esclusione sociale: 42,7% nel 2017 mentre l’anno precedente era al 43,7%. L’indicatore peggiora sensibilmente, di oltre 5 punti percentuali, per le famiglie costituite da due o più nuclei familiari.

Commenta su Facebook
Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.