Tiziano Ferro si scusa con Fiorello: “Torno a fare il cantante”

Se dopo la prima serata del Festival su Twitter uno degli hashtag più usati è stato #fiorellostattezitto la colpa è di Tiziano Ferro.

Tiziano Ferro
Tiziano Ferro

Se dopo la prima serata del Festival su Twitter uno degli hashtag più usati è stato #fiorellostattezitto la colpa è di Tiziano Ferro. Il cantante non pensava che la sua battuta sui tempi lunghi dello showman alzasse un tale polverone. Fiorello però pare che l’abbia presa malissimo e il cantante laziale ci ha quindi dovuto mettere una pezza, sempre via social.

Il post di Tiziano Ferro

Caro Fiorello ti chiedo scusa se ti ho provocato un dispiacere. Sono lo stesso che a dicembre – nel tuo programma – si prendeva in giro cantando con le parole di ‘Me lo prendi papà’ su una mia canzone. E in quello spirito ho pensato fosse normale scherzare con te che sei il re dei comici. Sono rammaricato. Torno a fare il cantante #tizianostattezitto“. Questo il testo del biglietto, fotografato e postato su Instagram. “Oggi Fiorello non c’era e quindi gliel’ho lasciato in camerino. Ma domani spero di dirglielo anche a voce. Scusa la scrittura ma in corsivo faccio ancora più schifo”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.