Gomorra 4 su Sky, si parte il 29 marzo. Arrivano le prime immagini della serie

Partirà il 29 marzo, su Sky Atlantic, la quarta stagione della serie "Gomorra". Pubblicate le prime immagini che ripartono dal Golfo di Napoli.

Gomorra 4, le prime immagini
Le prime immagini di Gomorra 4

La quarta stagione di “Gomorra” partirà dal 29 marzo. In esclusiva per l’Italia, in onda su Sky Atlantic, la serie di Sky avrà dodici episodi. Prodotta da Cattleya la serie ha pubblicato quest’oggi le prime immagini della nuova stagione. Il teaser di “Gomorra” parte da dove si era chiusa la precedente stagione. Il luogo prescelto è il Golfo di Napoli e nello specifico una barca dove Genny Savastano è rimasto da solo a seguito della morte di Ciro detto l’Immortale (Marco D’Amore). Nelle prime immagini dei nuovi episodi si vedono tutti i protagonisti superstiti. Genny (Salvatore Esposito), Patrizia (Cristiana Dell’Anna), Enzo (Arturo Muselli), Valerio (Loris De Luna) e Azzurra (Ivana Lotito).

Qualche anticipazione su Gomorra 4

Da Genny riparte la storia con i nuovi episodi. Le scene sono state ripresa fra Napoli e dintorni, Bologna, Londra e Reggio Emilia. L’erede dei Savastano è sopravvissuto a tutto. Qualcosa in lui, però, si è spezzato da quando Ciro non è più al suo fianco. Per proteggere la sua famiglia dovrà prendere decisioni difficili, arrivando fino a Londra, dove metterà in gioco le sue finanze con il supporto della moglie Azzurra.

Con Patrizia, Genny dovrà stabilire un nuovo equilibrio nel sistema. Enzo e Valerio, invece, hanno confermato la posizione del loro clan nel centro di Napoli. Si troveranno davanti ai propri occhi dei cambiamenti alquanto importanti. Esordio assoluto alla regia di Gomorra per Marco D’Amore che ha seguito il quinto e il sesto episodio della serie. I primi quattro sono stati affidati a Francesca Comencini. Il settimo e l’ottavo a Enrico Rosato mentre Ciro Vasco ha diretto il nono e il decimo.

I protagonisti del dietro le quinte

Gomorra nasce da un’idea di Roberto Saviano ed è tratta dal suo omonimo romanzo (edito da Arnoldo Mondadori Editore). Le vicende sono state scritte da Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Enrico Audenino e Monica Zapelli. Il soggetto di serie è firmato da Stefano Bises, Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli e Roberto Saviano. Direttori della fotografia sono Ivan Casalgrandi e Valerio Azzali.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.