Tiziana Ferrario, addio alla Rai dopo 40 anni

Tiziana Ferrario dice addio alla Rai dopo 40 anni. "È stata una grande bella avventura, ma ci sono nuove sfide da raccogliere"

Tiziana Ferrario
Tiziana Ferrario, volto del tg1 dice addio alla Rai dopo 40 di carriera

Tiziana Ferrario dice ‘addio’ alla Rai dopo 40 anni di servizio. Lo annuncia la giornalista stessa con un post sulla sua pagina Facebook. “Ho lasciato la Rai dalla quale ho ricevuto molto e alla quale ho dato molto. Entrata giovanissima, le donne erano davvero poche, ho avuto la fortuna di avere grandi maestri. Sono stati 40 anni entusiasmanti anche nei momenti più difficili”, scrive.

La carriera

Classe 1957, è stata assunta in Rai nel 1979 presso la sede regionale della Lombardia. Nel corso della carriera, oltre che volto storico del Tg1, è stata inviata di guerra in diverse parti del mondo, dall’Afghanistan al Medio Oriente, all’Iraq. Come riconoscimento del suo impegno civile, nel 2003 ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi la nomina a Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. E con l’ultimo messaggio conclude “nessun rimpianto, nessuna nostalgia, l’orgoglio di avere cercato di testimoniare sempre con rigore i fatti della Storia. È stata una grande bella avventura, ma ci sono nuove sfide da raccogliere. Grazie!”.

ne parliamo in pausa pranzo
Commenta su Facebook
Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.