BARBARA MONTE FUORI IL VIDEO DI “IL SUD/LE SUD”

In questa calda estate post-lockdown ci pensa Barbara Monte e portare una ventata di aria fresca con il videoclip di“Il Sud/Le Sud”, cover del celebre ballata di Nino Ferrer del 1975, rivisitata in chiave acustico/elettronica e cantanta in italiano e francese. 

«”Il Sud/Le Sud” parte di un progetto più ampio che abbiamo chiamato MezzoMezzo, ovvero canzoni che hanno avuto successo in Francia e in Italia, cantate nelle due lingue e ri-arrangiate in chiave più moderna. Questo è il brano al quale ci siamo affezionati di più!» – spiega la cantautrice e violinista, che invece sul videoclip svela: «L’abbiamo girato tra Gavi, Voltaggio, il Parco delle Capanne di Marcarolo…quindi nelle mie zone, la mia cara terra dove sono le mie radici, i luoghi che ho sempre frequentato fin da bambina.

Luoghi che si adattano particolarmente al testo della canzone, che appunto, descrive scene di natura, di vita semplice, di convivialità e condivisione».

“Il Sud/Le Sud” è stato arrangiato da Chistophe Violland e prodotto dalla MerSea Prod. Il videoclip, diretto dal regista Marcello Alongi e ora su YouTube, segna il ritorno in grande stile di Barbara Monte, che negli ultimi anni ha lavorato principalmente in Francia dove è riuscita a conquistare il pubblico con il suo talento e la sua eleganza.

Barbara Montecucco, in arte Barbara Monte, è una cantautrice e violinista piemontese. All’età di quattro anni sale per la prima volta sul palco, mentre a sei inizia a studiare il violino. Nel 2007 firma, insieme al M° Pino Donaggio, la colonna sonoradel film “MILANO PALERMO-il ritorno”. Nell’estate 2008 il suo terzo singolo“Il respiro di te”viene scelto come sottofondo musicale della fiction“Fidati di me”, andata in onda su RAI Uno: questa canzone è la prima estratta da“Dai Fuoco Ai Miei Papaveri”, album di debutto di Barbara uscito nel novembre 2008. Nell’estate 2010 il suo brano“Mare Senza Memoria” viene scelto dall’ Ente Nazionale Protezione Animali come colonna sonora della campagna nazionale di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animalied è proprio grazie a questa canzone che il 25 settembre 2010viene invitata daAndrea Bocelli a duettare in Egitto davanti alle suggestive Piramidi de Il Cairo,durante la prima tappa del tour internazionale del tenore. Seguono altri concerti a Lucca, Tashkent e Marrakech. È in occasione di questa data in Marocco che Barbara, dopo essere stata notata da un manager francese, dà inizio al suo percorso oltralpe, esibendosi in diversi club in Costa Azzurra. 

Il suo progetto cantautorale inizia così ad arricchirsi di nuove sonorità e collaborazioni che la portano piano piano a cantare in francese.

Nel settembre 2013 partecipa come finalista, con il brano “Il Velo Di Maya”, al concorso per cantautori ”Poggio Bustone”in memoria di Lucio Battisti, conquistando il 3° postoe il premiocomePersonalità Artistica Emergente. 

A giugno 2015 vince il concorso Senza Etichettaaggiudicandosi la borsa di studio per autori che le permetterà di frequentare il CET del M° Mogol nella classe guidata da Giuseppe Anastasi. Finalista del concorso per Autori ‘Genova per voi 2017’, a ottobre 2017, partecipa al concorso CarloDonidae vince il premio ‘F.I.P.I.’e il premio‘La Compagnia’.

Sempre nel 2017 Barbara firma un contratto di un anno con il noto cabaret parigino “Don Camilo”, dove apre il sipario ogni sera esibendosi portando un po’ d’Italia a Parigi.

Nello stesso periodo iniziano nuove collaborazioni artistiche che danno alla luce diversi progetti tra i quali MezzoMezzo, ovvero un insieme di brani “evergreen” che hanno visto il successo in Italia e in Francia, ri-arrangiati e cantanti nelle due lingue. Da qui viene estratto “Il Sud/Le Sud”, bellissima ballata scritta e interpretata dal cantautore Nino Ferrer, rivisitata in chiave acustico/elettronica e cantata nelle due lingue.

Barbara continua a portare avanti la sua attività artistica tra Francia e Italia lavorando al suo prossimo EP di inediti, di cui si avrà presto un assaggio.