Pit mette il “Punto” a questa estate

Un anti-tormentone solare che sfata ogni possibile colpo di fulmine.

In uscita il 24 luglio 2020 – Autoproduzione – Co-prodotto da Giorgio Pesenti – Master di Giovanni Versari.

Punto è il primo singolo di Pit, la nuova incarnazione del cantautore milanese Pietro Lisciandrano, ed arriva in piena estate, a tradimento, quando ormai avevamo già tutti abbassato la guardia.  Si tratta di un anti-tormentone street-pop, orecchiabile ma senza far male, solare ma non al punto da scottarci la pelle, impossibile da non fischiettare.

“Mettere il punto” per l’artista significa prendere il respiro e godersi il momento prima che arrivi il peggio. Significa cristallizzare quell’istante in cui ci si ferma confusi davanti ad un bivio e  in cui ci si rente conto che, non importa cosa si sceglierà, l’esperienza migliore sarà sempre quella sensazione di libertà totale nel momento dell’indecisione.

Pietro Lisciandrano, in arte Pit, nasce a Segrate, nell’hinterland milanese, nel 96 ed è da circa metà della sua vita che compone canzoni. In quarta liceo passa un anno a Londra per uno scambio culturale, lì inizia suonare live e da allora diventerà una necessità di cui non vorrà mai più fare a meno, sui palchi, per strada, ovunque. 

Punto è il primo brano frutto del nuovo sodalizio con Giorgio Pesenti degli ISIDE (impreziosito anche dal Master di Giovanni Versari, vincitore di un Grammy nel 2016), al suo fianco nella produzione di tutto il materiale attualmente in lavorazione che confluirà presto in un EP, il primo cantato in italiano, il primo in cui Pietro è semplicemente Pit, come lo chiamano gli amici, come gli piace presentarsi sul palco.