Adele annuncia la separazione dal marito Simon Konecki

La cantante londinese Adele ha annunciato la separazione dal marito Simon Konecki, con cui era sposata dal 2016, dopo la nascita del figlio nel 2012

Adele
La cantante londinese Adele ha annunciato la separazione dal marito Simon Konecki, con cui era sposata dal 2016, dopo la nascita del figlio nel 2012

Arriva la conferma che Adele si è separata dal marito Simon Konecki. A confermarlo è stata la stessa cantante, e che in una nota congiunta si parla anche del figlio di 6 anni della coppia, Angelo.“Adele e il suo compagno si sono separati. Ma rimangono impegnati a crescere insieme il loro figlio con amore. Come sempre chiedono che venga rispettata la loro privacy. Non ci saranno ulteriori commenti sulla vicenda”, recita la nota.

La storia della coppia

La coppia aveva iniziato a frequentarsi nel 2011, e un anno dopo, nel giugno 2012 avevano dato l’annuncio della gravidanza di Adele. Alla nascita di Angelo, nato a ottobre 2012, era seguito nel 2016 il matrimonio in gran segreto. La cantante lo aveva dichiarato ufficialmente solo nel 2017 durante i Grammy Awards. In quell’occasione aveva detto commossa: “A mio marito e mio figlio, siete le uniche persone per cui lo faccio”.

ne parliamo in pausa pranzo

“Someone like you”

Dedicata al marito è anche la celeberrima Someone Like You. Della canzone parlava cui parlava così a Melborune: “Stavo tentando di ricordare come mi sentivo all’inizio della relazione che ha ispirato questa canzone”. “Un feeling che quando lo avverti per la prima volta è il miglior feeling che ti possa capitare sulla Terra e da cui sono diventata dipendente. Ovviamente si tratta di un feeling che non potrò più provare di nuovo, visto che ora sono sposata”, aveva aggiunto tra gli applausi e le grida del pubblico.

Ma Adele è sempre stata molto gelosa della sua vita privata, e per questo sono poche le notizie che sono trapelate, proprio per proteggere dall’attenzione dei media il piccolo Angelo.

Commenta su Facebook
Elisabetta Riboldi
Nata il 15 luglio 1992, ho seguito il tipico cursus honorum della letterata milanese: diploma al liceo classico G. Berchet, laurea triennale in Lettere Moderne e magistrale in Filologia Romanza presso l'Università degli Studi di Milano. Fervente appassionata di tutte le arti, curioso nelle librerie, alle mostre, nei musei; per quasi dieci anni ho seguito corsi di teatro e, in seguito, di danza ottocentesca. Ma quella stessa curiosità che mi porta a indagare l'arte e la storia mi àncora fortemente all'attualità, di cui cerco di indagare processi e retroscena.