David di Donatello 2019, tutte le candidature e i protagonisti

Si deciderà il prossimo 27 marzo chi potrà aggiudicarsi il David di Donatello nelle varie categorie. Quest'oggi sono stati divulgati i nomi dei candidati.

David di Donatello 2019, la conferenza stampa
David di Donatello 2019, la conferenza stampa
Clicca qui per ascoltare l'articolo

La cerimonia per l’assegnazione dei David di Donatello 2019, nelle rispettivi categorie, si terrà il prossimo 27 marzo. L’evento sarà trasmesso in diretta su Rai 1. A condurlo ci sarà Carlo Conti. La manifestazione ha subito diverse modifiche.

David di Donatello, i candidati

In alto su tutti “Dogman” con diverse nomination. Su tutti spicca quella di Marcello Fonte come “Miglior attore protagonista” ed Edoardo Pesce come “Miglior attore non protagonista”. Il film ha ricevuto le nomine anche come “Miglior film” e “Miglior regia”e come “Migliore sceneggiatura originale”.

Un altro film piuttosto quotato è quello “Sulla mia pelle” che tratta la storia di Stefano Cucchi con altre cinque nomination. Oltre alla candidatura come “Miglior film” e “Miglior regista esordiente” (Alessio Cremonini) si aggiunge quello come “Migliore sceneggiatura originale”. Inoltre, Alessandro Borghi, sempre per il film sulla morte di Cucchi, è candidato come “Miglior attore protagonista” mentre Jasmine Trincia ha ricevuto la nomina per competere nella categoria “Migliore attrice non protagonista”.

Anche “Euforia” ha ricevuto altre cinque nomine come “Miglior film” e “Miglior regia” di Valeria Golino. A questi si aggiunge la candidatura per “Migliore sceneggiatura originale”. Riccardo Scamarcio è entrato nei cinque per contendersi il Premio come “Miglior attore protagonista” mentre Valerio Mastandrea in ottica “Miglior attore non protagonista”. Ecco, in ogni caso, l’elenco completo con tutte le candidature.

[su_slider source=”media: 420327,420326,420325,420324,420323,420322,420321,420320,420319,420327,420326,420325,420324,420323,420322,420321,420320,420319″ link=”lightbox”]

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.