Whatsapp down, problemi per gli utenti: cosa non funziona

Centinaia le segnalazioni da diverse zone d'Italia per quanto riguarda Whatsapp che risulta essere andato in down: disagi nell'inviare/ricevere messaggi.

Whatsapp in down, cosa non sta funzionando
Whatsapp in down, cosa non sta funzionando (foto Flickr)

Whatsapp, applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, risulta essere in down. Dal tardo pomeriggio di giovedì 11 dicembre l’app sta provocando numerosi disagi agli utenti. Le segnalazioni, giunte su Downdetector.it, sono circa mille ma il numero potrebbe essere destinato ad aumentare. Anche un altro social come Instagram ha subito nelle ore precedenti un down con utenti che hanno denunciato il malfunzionamento di storie, caricamento immagini, sondaggi musicali e tantissimi altri disservizi.

Whatsapp in down giovedì 11 dicembre, cosa non sta funzionando

Secondo quanto riportato dagli utenti del sistema di messaggistica risultano esserci difficoltà,per circa l’80%, nell’inviare e ricevere messaggi. Il 14% ha invece segnalato un problema ai server. Soltanto il 4% ha parlato di difficoltà nell’accadere su Whatsapp.

Il problema non è soltanto italiano. Whatsapp non funziona in Austria, Germania, Paesi Bassi, Spagna e Svizzera. Oltre i confini europei problemi anche in Brasile, Ecuador e una parte degli Stati Uniti. In Italia segnalati disservizi nelle zone di Bologna, Milano, Napoli, Roma e Torino. Le problematiche si stanno ripercuotendo sull’effettivo utilizzo di Whatsapp con segnalazioni di ogni genere da varie zone della Penisola. Alcuni utenti, nell’estremo tentativo, hanno provato a disinstallare e installare nuovamente la app: niente da fare.

Cosa lamentano gli utenti, i problemi riscontrati

Si segnalano problemi nel ricevere/inviare messaggi e anche nel poter semplicemente accedere sull’applicazione. Il sistema di Whatsapp, secondo alcuni utenti, rimbalza gli stessi impedendone l’accesso. I tecnici sono attualmente al lavoro per risolvere il disservizio generato dal malfunzionamento di Whatsapp.

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.