Luciana Littizzetto a Emanuele Filiberto: “Non tornare, siamo a posto così”

Ieri, domenica 24 novembre, Emanuele Filiberto di Savoia ha bacchettato i politici italiani dicendo che sono "privi di contenuti". Oggi è arrivata la replica di Luciana Littizzetto.

Luciana Littizzetto
Luciana Littizzetto

Ieri, domenica 24 novembre, Emanuele Filiberto di Savoia ha bacchettato i politici italiani dicendo che sono “privi di contenuti”. Oggi è arrivata la replica di Luciana Littizzetto. “Caro Filiberto, principone di casa Savoia.. .Aspirante al trono ma per ora attaccante al tram“, dice la nota comica leggendo una lettera durante l’ultima puntata di ‘Che tempo che fa’ su Rai 2. Non tornare – continua – ne abbiamo già abbastanza così, ci mancano solo i Savoia”.

E ancora: “Tra l’altro l’Italia è già in mano a un Conte, quindi da un punto di vista araldico siamo a posto. Tu che canti a Sanremo e fai appassire i fiori della riviera: statti, vivi sereno. Lo dico per noi e per te. Per noi perché ne abbiamo abbastanza di chi non sa fare un cacchio però si mette in testa di governarci. Tu guarda Berlusconi che vita ha fatto. Ed è solo un cavaliere, nemmeno un principe. Piuttosto alleva api e produci pappa reale, balla il despacito sugli yacht con Gianluca Vacchi. Tutto è meglio che stare in parlamento da noi“.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.