Box Office del weekend: buona apertura per Le Mans ’66, Joker raggiunge il miliardo

Ottima l'apertura nei botteghini mondiali per Le Mans '66, nuovo film di James Mangold con Matt Damon e Christian Bale. Joker arriva al miliardo di dollari

Le Mans '66
Le Mans '66

Ottima l’apertura nei botteghini mondiali per Le Mans ’66, nuovo film di James Mangold con Matt Damon e Christian Bale. Joker raggiunge l’agognato miliardo al boxoffice mondiale siglando un altro record.

Box Office Italiano

Jennifer Lopez e le sue Ragazze di Wall Street vincono ancora il weekend italiano, segnando 243,273 presenze per un incasso di €1,602,669 e subito dietro si posizione l’atteso film sullo scontro della scuderia Ford contro quella Ferrari, portato nel nostro paese con il titolo Le Mans ’66. Seconda posizione, per 176,566 presenze e € 1,246,126 di incasso. Un’apertura sicuramente incalzante in vista della corsa boxoffice mondiale – che vedremo poco sotto.

Si posiziona solo quarto il nuovo film di Christian De Sica, Sono Solo Fantasmi, con un incasso di poco più di 800 mila Euro per 124.436 presenze al cinema.

Apre sottotono il sequel del tanto acclamato Zombieland, infatti Zombieland -Doppio Colpo apre in decima posizione con un incasso di circa 440 mila Euro. Il film è già un successo nel resto del globo e molto probabilmente riuscirà a recuperare terreno nei prossimi giorni.

Box Office Statunitense

Box Office tumultuoso oltreoceano: a vincere è Le Mans ’66, con un incasso di circa 31 milioni di dollari, vincitore assoluto del weekend. Il film è costato 97 milioni di dollari e attualmente ne ha già incassati 53. Ad accompagnare il film una pletora di ottime recensioni che gli apriranno la strada forse ai premi Oscar quanto a buoni risultati al botteghino.

Dal secondo posto in giù è un contendersi le briciole, infatti tutti gli altri film hanno incassato cifre molto contenute, tra i 6 e gli 8 milioni di dollari, esattamente come Midway, al secondo posto con 8 milioni di dollari.

Al terzo posto troviamo il reboot di Charlie’s Angels per la regia di Elizabeth Banks. Il film è stato accolto male, con un primo incasso di appena 8 milioni di dollari e tante altre recensioni negative, il film rischia di diventare l’ennesimo flop della stagione. Con un costo di 47 milioni di dollari, attualmente ne ha incassati nel mondo solo 27 e difficilmente riuscirà a ribaltare la situazione economica.

Doctor Sleep continua ad arrancare e a guadagnare pochi spiccioli, riuscendo a coprire tutte le spese di produzione, cercando di chiudere in paro senza perdite, ma anche senza profitti, tutto questo mentre Joker supera l’ennesimo record e attualmente ha superato la soglia di 1 miliardo e 20 milioni di dollari.

Gabriele Barducci
Romano, classe '89. Ho frequentato Arti e Scienze dello Spettacolo all'università di Roma La Sapienza. Da sempre appassionato di audiovisivo, in qualunque forma si presenti. Cinema al primo posto, poi videogiochi, cultura, attualità e altri feticci. Tra un tunnel carpale e l'altro scrivo per The Games Machine e Nocturno.