Iva Zanicchi: “Mi dispiace, ma la prossima volta non voto Berlusconi”

Iva Zanicchi ha confessato che alle prossime elezioni non voterà più Silvio Berlusconi, malgrado "la mia stima e l’affetto ci saranno sempre".

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi

Iva Zanicchi ha confessato che alle prossime elezioni non voterà più Silvio Berlusconi, malgrado “la mia stima e l’affetto ci saranno sempre. Anche se poi, quando sono stata eletta in Europa con Forza Italia, il partito mi ha lasciata totalmente sola. La politica è un ambiente ancora più carogna di quello dello spettacolo“. Poi spiega: “Non volevo imitare Daniela Santanchè che faceva sempre ‘ste sceneggiate. È vero, rimasi lì ma mi arrabbiai tantissimo. Difesi con le unghie Berlusconi, sostenendo che se la sinistra pensava di abbatterlo così poteva stare fresca. Non mi pare di essermi sbagliata di tanto”.

Ma dunque chi voterà Iva Zanicchi? Forse il leader della Lega? “Demonizzando Matteo Salvini (come hanno fatto per decenni con Berlusconi) cosa stanno ottenendo? Che fra poco nei sondaggi la Lega arriverà al 50%”. O forse la leader di Fratelli D’Italia Giorgia Meloni? “Se continua così, sì”. Infine Iva Zanicchi confessa che alle primarie del Pd ha votato per Andrea Orlando: “Credibile, serio, e si presenta bene. Ormai guardo più alle persone che agli schieramenti”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.