Rissa tra Gruber e Meloni: “Le tolgo l’audio”.”No, mi faccia parlare”

Ieri, a Otto e Mezzo su La7, la conduttrice Lilli Gruber aveva invitato la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, assieme anche a Marco Travaglio.

Lilli Gruber e Giorgia Meloni
Lilli Gruber e Giorgia Meloni

Ieri, a Otto e Mezzo su La7, la conduttrice Lilli Gruber aveva invitato la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, assieme anche a Marco Travaglio. Chi si aspettava una serata di fuoco non è rimasto deluso, infatti è quasi subito finita in rissa. Gli animi si sono scaldati appena si è passati a parlare del tema razzismo e del caso Liliana Segre. La conduttrice ha chiesto alla Meloni perché la destra si sta dimostrando così ambigua su questi tempi. Parole che hanno provocato subito la reazione della leader di FdI.

Rissa tra Gruber e Meloni

Guardate Chef Rubio – dice Giorgia Meloni -. Scrive ‘sionisti cancro del mondo’. E il Pd vuole dargli un programma in Rai. Voi chiedete a me sull’antisemitismo? Chiedete al PD!“. A questo punto la Gruber, parsa per dire la verità in leggera difficoltà, ha minacciato di togliere l’audio alla leader di Fratelli d’Italia perché altrimenti “facciamo tardissimo” e “mi licenziano”.

Le due hanno continuato a battibeccare fino a quando la conduttrice ha mandato la pubblicità. “Anche stasera volevano togliermi l’audio ma penso di essermela cavata comunque, ha commentato la Meloni sui social. A darle ragione Francesco Lollobrigida di Fratelli d’Italia su twitter: “La Gruber stasera ha invitato Giorgia Meloni con l’evidente obiettivo di farle un’imboscata. Ne è uscita asfaltata. La Gruber. #ottoemezzo”‘.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.