Truffa con finto messaggio firmato Agenzia delle Entrate: di cosa si tratta

Un nuovo sistema di truffa, con tanto di logo dell’Agenzia delle Entrate, che rischia di rubare i dati degli utenti mediante un messaggio di posta.

Truffa con finto logo dell’Agenzia delle Entrate,
Truffa con finto logo dell’Agenzia delle Entrate,

Un vero e proprio sistema di truffa con e-mail inviata dall’Agenzia delle Entrate. Il virus informatico si nasconde dietro un messaggio di posta elettronica ben congeniato. In Italia, secondo il Computer Emergency Response Team della Pubblica Amministrazione, si sta diffondendo il ransomwareMaze”.

Truffa finta Agenzia delle Entrate, cos’è il ransomware “Maze”

Una finta comunicazione, da parte dell’Agenzia delle Entrate, con tanto di logo istituzionale. Il pericolo, però, sta nell’allegato dal nome “VERDI.DOC”. Il file word, una volta aperto, fa scaricare “Maze”. Il ransomware è un virus che ruba i dati dei dispositivi e ne cripta i file contenuti. Per riaverli è necessario pagamento un riscatto ai criminali della Rete. Nel messaggio inviato vi è DECRYPT-FILES.txt che contiene le istruzioni per pagare il riscatto. In questo modo si potrà ricevere la chiave per decriptare i file rubati. I tre domini, su cui si poggia la truffa della finta Agenzia delle Entrate, sono: agenziaentrateinformazioni.icu, agenziaentrate.icu e agenziainformazioni.icu.

Il precedente della raccomandata digitale

Un’altra truffa, con tanto di avviso di “raccomandata digitale”, ha scatenato altri tentativi di phishing. L’intento è quello di ottenere i dati personali con tanto di credenziali bancarie. L’email truffa è stata denunciata dall’Agenzia delle Entrate

Alessandro Artuso
Nato a Roma il 18 giugno 1991, ho conseguito la laurea triennale presso l'Università della Calabria e la magistrale all'Università degli Studi di Messina. Giornalista pubblicista, da luglio 2018, ho maturato la mia prima esperienza lavorativa con la redazione calabrese ottoetrenta.it con la quale collaboro da aprile 2015. Ho lavorato nell'azienda Silicon Make App producendo articoli inerenti a tematiche come Sviluppo app, Web marketing e Social media marketing. Interessato alle notizie a tutto tondo, mi pongo come elementi imprescindibili la ricerca e il controllo delle fonti.