Box Office del weekend: arrivano Maleficent e Zombieland

Alla sua terza settimana, Joker continua a registrare un numero di presenze pazzesco sia in Italia che all'estero dove lascia il primo posto al secondo capitolo di Maleficent.

Zombieland
Zombieland

Alla sua terza settimana, Joker continua a registrare un numero di presenze pazzesco sia in Italia che all’estero dove lascia il primo posto al secondo capitolo di Maleficent. Al terzo troviamo un altro sequel tanto richiesto dai fan, ovvero Zombieland 2.

Box Office Italiano

Relativamente poche sorprese nel weekend italiano, con la scelta del pubblico che ancora una volta è andata su Joker che chiude anche questo terzo weekend in vetta, con altre 817.761 presenze e € 5,626,487 incassati, per un bottino complessivo di € 21,217,674, rimanendo saldo al secondo posto, dietro a Il Re Leone come film più visto nella stagione cinematografica italiana.

Al secondo posto senza sorprese troviamo il nuovo film Disney Maleficent – Signora del Male. Il film con protagonista Angelina Jolie fa il suo esordio al secondo posto registrando ben 605,353 presenze con un bottino di € 4,162,898.

Nelle retrovie non troviamo risultati eclatanti, con un distacco netto per Gemini Man, fisso al terzo posto che incassa solo € 799,215. Il film con protagonista Will Smith non ha ricevuto l’accoglienza sperata e non riesce a spiccare in nessun mercato in particolare.

Box Office USA

Nel box office statunitense invece la situazione si capovolge con Maleficent risulta il film più visto con un incasso di circa 36 milioni di dollari, per chiudere il weekend a 153 milioni mondiale, sicuramente un risultato incoraggiante per un film che ha ricevuto in sede di critica un’accoglienza non proprio delle migliori.

Al secondo posto continua la sua marcia Joker, che agguanta altri 30 milioni di dollari e porta il suo bottino in patria a circa 250 milioni di dollari, per complessivo mondiale di 737 milioni di dollari. Un risultato che come già scritto in precedenza, potrebbe vedere un traguardo attorno gli 850 milioni di dollari, risultato considerevole per un film vietato ai minori e quindi con una buona fetta di pubblico tagliato via.

Al terzo posto entra prepotentemente Zombieland 2, che ritrova il suo regista Ruben Fleischer per un incasso di circa 26 milioni di dollari. Il primo Zombieland uscito nel 2009, a fronte di un budget esiguo di quasi 20 milioni, riuscì ad incassarne più di 100, attribuendosi in poco tempo lo stato di cult movie. Dopo dieci anni arriva il sequel che sembra pronto a bissare il successo e la prima apertura ha dato segna incoraggianti alla produzione, con il film che deve ancora uscire in molti paesi del mondo.

Segnaliamo in fondo alla classifica due film indipendenti di cui sentiremo ancora parlare: al sedicesimo posto troviamo The Lighthouse, che apre con circa 420 mila dollari di incasso, nuovo horror di Robert Eggers con Willem Dafoe e Robert Pattinson, mentre al diciassettesimo posto troviamo Jojo Rabbit, film diretto, scritto e interpretato da Taika Waititi, eccentrica personalità che ha già firmato Thor Ragnarok e pronto sul set di Thor Love e Thunder, che porta a casa circa 350 mila dollari, con il suo film che sta raccogliendo ottimi responsi dai maggiori festival cinematografici in cui viene proiettato.

Gabriele Barducci
Romano, classe '89. Ho frequentato Arti e Scienze dello Spettacolo all'università di Roma La Sapienza. Da sempre appassionato di audiovisivo, in qualunque forma si presenti. Cinema al primo posto, poi videogiochi, cultura, attualità e altri feticci. Tra un tunnel carpale e l'altro scrivo per The Games Machine e Nocturno.