Corso di laurea per diventare Influencer: oggi è realtà

A lanciare il corso di laurea per diventare Influencer è l’università e-Campus, che ha organizzato un percorso di studi triennale nella facoltà di Scienze della Comunicazione.

Clicca qui per ascoltare l'articolo

E già, è arrivato il corso di laurea per diventare Influencer. Perché, si sa, il nostro Paese ha delle priorità che fanno schifo. Ma chissà, forse l’iniziativa può risolvere un problema evidenziato proprio oggi, giovedì 10 ottobre, da una ricerca di Unicef, sulla presenza in Italia dei cosiddetti Neet. Con questo termine (Not in education, employment or training) si fa riferimento a quei giovani che non studiano e non lavorano. In Italia, infatti, sono in numero maggiore rispetto a ogni altro stato europeo. Un grave problema, a cui si risponde con un corso di laura per Influencer.

Corso di laurea per diventare Influencer

Il corso partirà per iniziativa dell’Università e-Campus di Roma, all’interno della facoltà di Scienze della Comunicazione. Il suo scopo: provare a formare gli influencer del prossimo futuro. “La figura dell’influencer, pur non risultando una professione attualmente regolamentata, è sempre più richiesta da aziende, marchi commerciali e agenzie pubblicitarie. Proprio per la capacità di veicolare messaggi al proprio pubblico che la riconosce come opinion leader credibile e affidabile. Questa è la giustificazione, pardon la spiegazione della stessa università nella propria pagina web.

E ancora: “Il corso forma la figura professionale dell’influencer. Una figura relativamente recente nata dai social network e che, grazie alla fiducia del pubblico, svolge il ruolo di “ambasciatore” di se stesso e dei marchi che rappresenta”. Il corso ha come obiettivo quello di “preparare una figura in grado di esercitare la propria attività in maniera professionale, svincolandosi da quella mancanza di rigore e dall’utilizzo di cattive pratiche che penalizzano chi aspira al ruolo di influencer”.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.