Papa Francesco: “Ipocrita chi si finge amico della Chiesa per interesse”

Papa Francesco ha rilasciato una dichiarazione che ha molti è sembrata un attacco a Matteo Salvini: "Quante persone si dicono vicine alla Chiesa mentre cercano soltanto il proprio interesse".

Papa Francesco
Papa Francesco

Nel grande calderone provocato dalla Crisi di Governo, si inserisce anche Papa Francesco, pronunciando delle parole che appaiono un attacco a Matteo Salvini. “Quante persone si dicono vicine alla Chiesa, amici dei preti, dei vescovi, mentre cercano soltanto il proprio interesse – ha dichiarato -. Queste sono le ipocrisie che distruggono la Chiesa!”.

Papa Francesco contro l’ipocrisia

Papa Francesco ha poi denunciato l’“ipocrisia” di “un’appartenenza ecclesiale ‘negoziata’, parziale, opportunista. Venire meno alla sincerità della condivisione, o venire meno alla sincerità dell’amore, significa coltivare l’ipocrisia, allontanarsi dalla verità, diventare egoisti, spegnere il fuoco della comunione e destinarsi al gelo della morte interiore”.

Infine: “Chi si comporta così transita nella Chiesa come un turista. Non dobbiamo essere turisti nella Chiesa, ma fratelli gli uni degli altri. Una vita impostata solo sul trarre profitto e vantaggio dalle situazioni a scapito degli altri, provoca inevitabilmente la morte interiore”.

Difficile, dunque, non vedere, nelle parole del Pontefice, un attacco, per quanto indiretto, a Matteo Salvini. Il leader del Caroccio, infatti, proprio ieri, martedì 20 agosto, era stato “bacchettato” dal Premier Conte e da Nicola Morra. Entrambi lo hanno ripreso per avere esibito simboli cattolici durante i suoi comizi.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.