Salvini: “Conte, in Italia comanda la Cgil”

Il leader della Lega ed ex ministro dell’Interno Matteo Salvini in una intervista al Corriere della Sera ha risposto a Conte.

Salvini
Foto: Twitter

Il leader della Lega ed ex ministro dell’Interno Matteo Salvini in una intervista al Corriere della Sera ha risposto a Conte. “Chiede il contributo dell’opposizione? Il nostro c’è, abbiamo 30 proposte già impacchettate. Il problema è se lui si permetterà di disobbedire a chi comanda in questo governo e in questo Paese, la Cgil”.

Le parole di Salvini

Altro che ammodernamento e semplificazione: questa è una scelta di campo. Da una parte burocrazia, centralismo e Cgil, dall’altra la libertà d’impresa. Mentre il Paese è ostaggio dei privilegi di qualcuno, vedremo se Conte lo consentirà ancora. Una manifestazione di piazza vera ci sarà solo ai primi di luglio mentre quanto a quella del 2 di giugno per essere in piazza in maniera rispettosa e sicura, faremo presidi in ogni capoluogo di Regione con i parlamentari. Cade nel periodo controllato, non c’erano dati sanitari sufficienti per decidere e non era il caso di far muovere migliaia di persone”.

Andrea Gussoni
Nato il 28 gennaio 1986, fin dai tempi dei miei studi ho seguito le mie passioni, prima diplomandomi al liceo linguistico Virgilio e poi laureandomi in Psicologia delle Comunicazioni. Ho iniziato a lavorare come giornalista sportivo nel 2008 ma negli anni ho ampliato i miei orizzonti, professionali e non.