Coronavirus, salta la parata militare del 2 giugno

Ancora non è ufficiale, ma secondo le ultime indiscrezioni dovrebbe saltare anche la parata militare lungo i Fori Imperiali per la Festa della Repubblica del 2 giugno a causa dell’emergenza Coronavirus.

Niente parata militare del 2 giugno a causa del Coronavirus

Manca ancora la conferma ufficiale, ma secondo quanto si apprende, l’intenzione è quella di far saltare anche la parata militare per la Festa della Repubblica del 2 giugno a causa del Covid-19.

Sembra dunque essere questo l’orientamento principale, soprattutto dopo una serie di contatti tra il Quirinale e la Difesa: i soldati italiani, dunque, non sfileranno lungo i Fori Imperiali. Sembra che la cerimonia possa essere simile a quella andata in scena il 25 aprile, all’insegna della sobrietà più totale.

Il Presidente Mattarella renderà onore alla tomba del Milite Ignoto: in questa occasione, a differenza di quanto avvenuto il 25 aprile, non dovrebbe essere solo, ma sarà accompagnato, ovviamente rispettando le regole del distanziamento sociale, dalle più alte cariche dello Stato, ovvero il Premier Giuseppe Conte, il presidente della Camera Roberto Fico e quello del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini e il presidente della Corte Costituzionale, Marta Cartabia.

Esattamente come successo per la Festa della Liberazione, la celebrazione terminerà con il sorovolo delle Frecce Tricolori. Non è però ancora totalmente escluso una possibile partecipazione, del tutto simbolica e rappresentativa, di alcuni uomini e mezzi delle Forze armate e dei Corpi armati dello Stato.

Dovrebbero essere in totale una cinquantina le personalità che saranno presenti alla celebrazione che avverrà a Piazza Venezia, ovviamente rispettando le regole del distanziamento sociale ed evitando possibili assembramenti di persone.

Quel che è certo è che non verrà svolto il consueto ricevimento al Quirinale il primo giugno e il giorno successivo i giardini del palazzo non saranno aperti al pubblico.