Beppe Sala: “Non assaltate gli alimentari, state calmi”

Il sindaco di Milano in un video diffuso su i suoi canali social vuole combattere la psicosi e rassicurare i suo concittadini

Beppe Sala
Beppe Sala, sindaco di Milano (Foto: Facebook)

Beppe Sala, sindaco di Milano, questa mattina si è rivolto ai concittadini con un messaggio video dalle sue pagine social. Il sindaco ha parlato della psicosi che si è scatenata in città in seguito alle notizie sul contagio da Coronavirus. Nella giornata di domenica, ha portato la gente a prendere d’assalto alcuni supermercati facendo scorte di cibo.

Le parole del sindaco Beppe Sala

“Piuttosto che pensare di correre ai supermercati ad accaparrarsi alimenti, cerchiamo di spendere del tempo per prenderci cura di coloro che sono più gracili. Pensiamo ai nostri anziani in particolare che sono soggetti al rischio. Questo è quello che fa una società sensibile e matura” afferma il sindaco.

Beppe Sala ha aggiunto: “Il governo e soprattutto la Regione Lombardia che ha deleghe in materia di salute hanno stabilito delle regole per limitare la diffusione del Coronavirus. Vorrei dire una cosa molto cara e semplice: queste regole non si discutono, si applicano, dobbiamo fidare della loro competenza e della ratio di questa iniziativa, quella di aggredire la diffusione di questo virus. È vero che i numeri stanno aumentando, è anche possibile che aumentino perché proattivamente si va a cercare l’identificazione di coloro che sono stati colpiti da questo virus“.