Mobile World Congress cancellato dal coronavirus, addio a 500 milioni

Il terrore del coronavirus arriva anche a Barcellona e fa salare il Mobile World Congress mandando in fumo 500 milioni di euro

Mobile World Congress
Mobile World Congress. immagine presa dalla pagina facebook ufficiale:https://m.facebook.com/mobileworldcongress/photos/a.10150685913763649/10157021424698649/?type=3&source=44

Il Mobile World Congress di Barcellona, il più grande evento globale del mobile in programma dal 24 al 27 febbraio, è stato cancellato per paura del coronavirus. Gli organizzatori della Gsma hanno dato la notizia ieri, dopo una serie di incontri. Dopo una serie di disdette, che aveva ridotto l’elenco dei partecipanti ad una lista dei sopravvissuti.

Il Ceo della Gsma John Hoffman, ha annunciato in un comunicato ufficiale che “la preoccupazione globale per l’epidemia ha reso impossibile” organizzare il MWC 2020.

Mobile World Congress: abbandoni in massa

In questi giorni c’è stata un numero consistente di defezioni con la disdetta di LG, Amazon, Asus, Ericsson, Nokia, Vodafone, Deutsche Telekom, Cisco, Sony, Nvidia e molte altre. A confermare la loro presenza, per una sorta di contrappasso nei confronti del virus scoppiato in Cina, le cinesi Huawei e ZTE, Oppo e Xiaomi. Tuttavia avrebbero inviato soprattutto rappresentanti europei oppure staff cinese, ma soltanto dopo una quarantena di 14 giorni in Europa prima di presentarsi a Barcellona. Tutto ciò però non è bastato.

La GSMA aveva annunciato una serie di precauzioni sanitarie per evitare, a partire dal divieto di darsi la mano fra partecipanti. Vietato anche il cambio di microfono per gli speaker e il divieto di accesso ai cinesi provenienti dalla regione dell’Hubei.

Persi 500 milioni di euro

Il Mobile World Congress attira ogni anno a Barcellona circa 100mila persone e migliaia di espositori, genera per Barcellona un giro d’affari di circa 500 milioni di euro. La cancellazione dell’evento rischia di pesare sul futuro della GSMA. Tanto più che l’edizione asiatica dell’evento, il Mobile World Congress Shangai in programma dal 30 giugno al 2 luglio, ha il destino segnato.