Bimba bulgara morta in incendio a Fermo, è stata la mamma

Bimba morta in un incendio, è stata la madre
Bimba morta in un incendio, è stata la madre

Svolta nelle indagini sulla morte della bimba deceduta durante l’incendio della sua abitazione lo scorso 8 gennaio. Stando alla ricostruzione degli investigatori, la madre della piccola avrebbe ucciso la figlia di 6 anni e poi ha tentato di coprire il suo gesto dando fuoco alla casa.

La notizia è stata riportata oggi, martedì 21 gennaio, dal Resto del Carlino, nell’edizione di Fermo. Il gip del tribunale di Fermo, stando al giornale, avrebbe emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per la donna. L’accusa sarebbe di omicidio volontario. Il provvedimento è stato eseguito ieri dai carabinieri. Le Forze dell’Ordine hanno raggiunto la 38enne di origini bulgare e l’hanno condotta in carcere.

Mattia Pirola
Nato il 18 luglio del 1990, vivo da sempre nella tranquilla Cassina de' Pecchi, alle porte della ben più caotica Milano. Con una laurea in Storia ho soddisfatto la mia voglia di conoscere il passato e con l'attività giornalistica la necessità di analizzare il presente, ben consapevole che questa epoca sarà ricordata per le sue innumerevoli contraddizioni.